Crapula Edizioni

La favola di Cupido

I. Il grido d’aiuto Tutto accadde in un pomeriggio d’inverno di qualche anno fa. Mi trovavo nella mia casa di campagna, dalle parti di Sant’Ippolito di Vernio, nell’Appennino tosco-emiliano, e stavo riposando sul divano del salotto buono; annoiato, canticchiavo un motivetto tanto per fare: Inno a Pan, 35-41 […] ed essa nel palazzo partorì ad Ermes un figlio, già subito strano a vedersi: bicorne, dai piedi di capra, rumoroso, dal dolce sorriso. La madre balzò in piedi e fuggì, lasciando…

Leggi tutto