Una cosa punk: Contra Salonem

Is it better to burn out than to fade away? Is it?

Non ci compete nient’altro che le parole – nient’altro che le idee.
Così al bagno glamour del Salone del libro di Torino abbiamo risposto nell’unico modo possibile: non ci siamo andati di persona, abbiamo inviato i nostri emissari: parole e idee (deleghe di deleghe di deleghe: così funziona il pensiero, così ci adattiamo al suo ritmo – dice questo ritmo: un’idea è più forte, più importante dell’individuo che la contiene).

Così Sara Mazzini, Antonio Russo De Vivo, Luca Mignola, Alfredo Zucchi e Danilo Zagaria di Firmamento (hombre vertical, pozzo di idee: grazie!) hanno risposto alle cinque domande tematiche del Salone. Contra Salonem: qui sotto chi vuole può scaricare e leggere.

Cliccami e scarica la cosa punk che si è aggirata per il Salone

Cliccami e scarica la cosa punk che si è aggirata per #SalTo18

 

No Responses

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *