Tag

india

Crapula Edizioni

I baffi del maharaja

Esisteva un tempo un piccolo feudo che riposava sotto il sole a un’ora appena di viaggio dalle bionde sabbie del Thar. Si dà il caso che in quel feudo vivessero due uomini perfettamente identici quanto ad altezza, portamento, timbro vocale e colore delle iridi, tanto da poter essere scambiati l’uno per l’altro, malgrado non intercorresse tra di loro alcun vincolo di parentela ufficiale, atteso che del padre dell’uno si narravano le innumerevoli imprese amatorie fuori e dentro il palazzo reale,…

Leggi tutto
Articoli correlati
La sovraccoperta
15 dicembre 2018
Cicala
14 dicembre 2018
Architetture minimali
12 dicembre 2018
Filologicon Crapula

Bucefalo, l’avvocato

[no target] […] In genere, la classe forense è stata favorevole alla venuta di Bucefalo. Con straordinaria perspicacia si riconosce che Bucefalo, nell’ordine sociale odierno, si trova in condizioni difficili e che per questo motivo, oltre che per il rilievo ch’esso occupa nella storia universale, merita comunque qualche benevolenza. Nessuno può negare che oggi manca un Alessandro Magno. […] Le porte dell’India erano irraggiungibili già allora, ma a scandirne la direzione era la spada regale. Oggigiorno invece le porte sono trasferite in…

Leggi tutto
Articoli correlati
I baffi del maharaja
1 dicembre 2018
Cambio di funzione
7 novembre 2018
Istanze di delirio
3 ottobre 2018