LA TRILOGIA DELLA FORMA a cura di Giacomo Giuntoli – Prima dissertazione: Il dolore della forma in Tondelli: dall’Attraversamento dell’addio a Camere Separate.

LA TRILOGIA DELLA FORMA a cura di Giacomo Giuntoli Prima dissertazione: Il dolore della forma in Tondelli: dall’Attraversamento dell’addio a Camere Separate. [Parliamo di Tondelli in concomitanza con la nuova pubblicazione di Camere Separate e con il venticinquennale dalla prematura triste dipartita -  una sedie di interventi del critico Giacomo Giuntoli] ["Osservate Leggi

Ô Metis VI, Farsalia

Ancora, dite voi? Sì, di nuovo: finché uno respira non è detto che sia finita. Ô Metis VI, Farsalia Pharsalia è il poema della guerra civile romana, del disfacimento della repubblica, cantato da Lucano. Poi viene la “farsa”, la commedia; infine c’è l’orizzonte distopico: l’eroe e la fine del mondo, l’uomo e Leggi

Miedo a las alturas. Horror, fantascienza e altri mostri

Si comincia. C’era una volta un mostro, brutto e cattivo, che terrorizzava tutti e tutti aspettavano qualcuno che lo facesse fuori – perché o lui o gli altri, convivenza non datur. C’era una volta un essere venuto dallo spazio, alieno, spaesato, oggetto non identificato, che terrorizzava tutti e tutti aspettavano qualcuno che Leggi

Ettore versus Lopez

Era sotto una soffice coperta blu. Nel sogno qualcuno gli strofinava un mandarino sotto il naso. La faccia, prima indistinta, diventava quella di Norina che gli dava dell’ubriacone e lo rimproverava dei tradimenti. Poi i mandarini si materializzavano ovunque: tra le lenzuola, sul tappetino vicino al letto, spiaccicati al muro, a terra Leggi

Cave Canem: per un ripensamento

Per un ripensamento. Quale sarebbe l’arma di difesa del nichilista di fronte alla beffa del dramma digitale-satiresco? Distopica 1. Oppure? Il porto di notte: la visione: in containers scrostati, arrugginiti, carrelli abnormi guidati da uomini intabarrati in armature di pile blu, intrattenendo con i loro cigolii meccanici e stridenti le orecchie dei Leggi

LA TRILOGIA DELLA FORMA – Seconda dissertazione: L’ossessione del sesso e le incarnazioni del divino: da Petrolio di Pasolini a Troppi Paradisi di Siti

[L'ossessione del sesso è uno dei temi principali in Petrolio di Pasolini e Troppi Paradisi di Walter Siti, due opere intimamente correlate. In Troppi Paradisi di Siti, infatti, Pasolini è una vera e propria eminenza grigia che aleggia per tutto il romanzo e, addirittura, finisce per prendere attivamente parte all'opera come ingombrante Leggi

In essi si nasconde il segreto del mondo

Da “Nota a la primera edición” di Ignacio Echevarría in Roberto Bolaño, 2666, Anagrama, Barcellona, 2004. [...] C’è inoltre una considerazione che avalla la decisione di pubblicare riunite [...] le cinque parti di 2666. Bolaño, eccellente scrittore di racconti e autore di nouvelles magistrali, si vantò sempre, una volta lanciatosi nella redazione Leggi