Le altre appropriazioni di Borges e Bolaño

L’articolo di Jorge Carrión è apparso, in spagnolo, qui. Ringraziamo il New York Times per averci concesso il diritto di tradurlo e pubblicarlo su CrapulaClub. È un errore pensare che la gestione delle eredità letterarie fatta dalle vedove non sia letteratura. Come ci ha insegnato Pierre Bordieau, la letteratura è un campo attraversato Leggi

Ô Metis VI, Farsalia

Ancora, dite voi? Sì, di nuovo: finché uno respira non è detto che sia finita. Ô Metis VI, Farsalia Pharsalia è il poema della guerra civile romana, del disfacimento della repubblica, cantato da Lucano. Poi viene la “farsa”, la commedia; infine c’è l’orizzonte distopico: l’eroe e la fine del mondo, l’uomo e Leggi

Miedo a las alturas. Horror, fantascienza e altri mostri

Si comincia. C’era una volta un mostro, brutto e cattivo, che terrorizzava tutti e tutti aspettavano qualcuno che lo facesse fuori – perché o lui o gli altri, convivenza non datur. C’era una volta un essere venuto dallo spazio, alieno, spaesato, oggetto non identificato, che terrorizzava tutti e tutti aspettavano qualcuno che Leggi

Sulle tracce di Auguste Dupin

Rustin Cohle o il linguaggio della cifra La prima questione riguarda il linguaggio della cifra (E.A. Poe, Lo scarabeo d’oro) La prima stagione di True Detective di Nick Pizzolatto si apre con le immagini di una ragazza inginocchiata ai piedi di un albero secolare nei campi della Louisiana, gli arti superiori e inferiori legati, pugnalata e stuprata a morte, Leggi

Le nostre anime di notte

Ma stiamo anche andando avanti, non è vero? disse lei. Stiamo continuando a parlare. Fin quando potremo. Finché dura. Di cosa vuoi parlare stasera? Addie guardò fuori dalla finestra. Vedeva il proprio riflesso sul vetro. E l’oscurità subito oltre. Fa freddo lì stasera, tesoro? Kent Haruf non è uno scrittore o un Leggi

La fontana di Tabiq

Che poi Safik non lo capisce subito che quello è sangue. Lo capisce quando ci scivola sopra, quando prova a rialzarsi e scivola ancora e ci sbatte la faccia e sente l’odore forte, ferroso che gli riempie il naso e la gola, e allora urla e prova ad alzarsi ancora e cade, Leggi

Teoria del critico amico

Teoria del Critico Amico (TCA). Se a un corpo, libero di muoversi e pensare, viene raccontato con trasporto e in modo informale un libro, questi riceve una spinta di curiosità sufficiente per recarsi presso il libraio più vicino e acquistare una copia dell’opera. Tale forza prende il nome di “Energia del Lettore Leggi