Tag

Samuel Beckett

Crapula Edizioni

Forme brevi – Dossier Piglia

Dal quarto numero di Ô Metis, Forme Brevi, l’estratto del dossier a tema Ricardo Piglia (Adrogué, 24 novembre 1941 – Buenos Aires, 6 gennaio 2017): scaricalo qui in pdf. Contiene: Bovarismi, di Alfredo Zucchi Tesi sul racconto, di Ricardo Piglia, traduzione di Alfredo Zucchi Samuel Beckett, Molloy o del penultimo, di Luca Mignola Bagliori estremi e microletteratura ai tempi del web 2.0, di Antonio Russo De Vivo illustrazione di Adriano Annino per Ô Metis IV, Forme Brevi  

Leggi tutto
Articoli correlati
Sospensione
7 Marzo 2019
Lo giuro
2 Marzo 2019
6x6x6 – Variazioni Augusto
25 Febbraio 2019
Interviste

Intervista sul romanzo “Parigi è un desiderio” di Andrea Inglese

Giuseppe Girimonti Greco: Mi sembra che tu sia approdato alla forma-romanzo in modo molto prudente, con ponderazione, direi… e che tu lo abbia fatto dopo una serie di esperienze di scrittura che hanno – per così dire – lambito e corteggiato in vari modi la forma-romanzo stessa (e il sistema dei generi che la forma-romanzo sovverte, nella contemporaneità). Penso in particolare alla dimensione squisitamente narrativa di molta tua poesia, ma anche al tono narrativo di alcuni tuoi interventi critici e…

Leggi tutto
Articoli correlati
Il giorno della nutria – Andrea Zandomeneghi
7 Febbraio 2019
La tragedia dello sguardo immaturo
28 Gennaio 2019
Forme brevi – Dossier Piglia
6 Gennaio 2019
Crapula Edizioni, Filologicon Crapula, Internacional, letteratura e altri buchi, Lupus in Crapula

Ô Metis IV, Forme brevi

Scarica il pdf  di Ô Metis IV, Forme brevi, o leggilo su Issuu. Siamo arrivati a 4. Forme brevi ha a cuore la forma racconto, ma non solo. Il discorso parte da lì per abbracciare il frammento, la brevitas stilistica, la tensione tra la forma letteraria estesa e quella breve, le prospettive aperte dallo sviluppo dei nuovi supporti digitali. Ô Metis IV contiene traduzioni, saggi e racconti. Inoltre, ospita un dossier monografico su Ricardo Piglia, l’autore argentino di Formas breves e Respirazione artificiale. Proprio…

Leggi tutto
Articoli correlati
Forme brevi – Dossier Piglia
6 Gennaio 2019
La sovraccoperta
15 Dicembre 2018
Cicala
14 Dicembre 2018
letteratura e altri buchi

Samuel Beckett, Molloy o del penultimo

C’è qualcosa che leggendo Molloy[1] di Samuel Beckett mi porta verso L’ultimo lettore[2] di Ricardo Piglia: il rapporto tra chi è ultimo e penultimo, ossia tra lettore e scrittore. Tenendo presenti due cose: la parola penultimo in Beckett è una chiave di volta, un modo per entrare dentro il senso della sua opera; per Piglia la parola ultimo identifica il ruolo che svolge il lettore nel lungo processo che porta dalla scrittura alla decifratura del messaggio, che può avvenire secondo…

Leggi tutto
Articoli correlati
Forme brevi – Dossier Piglia
6 Gennaio 2019
La rosa di rame: Ricardo Piglia su Roberto Arlt
6 Gennaio 2018
Intervista sul romanzo “Parigi è un desiderio” di Andrea Inglese
12 Dicembre 2017
Filologicon Crapula

Filologicon Crapula: il buco del culo o dell’essere

Amici di Crapula, lo sapete quanto costa la lettura in termini di attenzione e consumo di sodio e potassio? Se è un’attività così faticosa, direte voi, chi te lo fa fare? Non lo so bene, è che non mi sento libero di non leggere. C’è quindi un’romanzo che ho comprato qualche mese fa, Molloy di Samuel Beckett (Ed. Einaudi 2012). L’ho tenuto sul comodino a prendere polvere e residui di tabacco, fino a qualche settimana fa, quando quella forza che…

Leggi tutto
Articoli correlati
Il giorno della nutria – Andrea Zandomeneghi
7 Febbraio 2019
La tragedia dello sguardo immaturo
28 Gennaio 2019
Forme brevi – Dossier Piglia
6 Gennaio 2019
letteratura e altri buchi

Dossier Piglia

Dossier su Ricardo Piglia, l’autore argentino di Formas breves e Respirazione artificiale. Proprio da Formas breves, presentiamo il saggio inedito “Tesi sul racconto”. Ringraziamo Ricardo Piglia per averci concesso i diritti non esclusivi per la traduzione in italiano di “Tesis sobre el cuento”. Bovarismi di Alfredo Zucchi Lo scorso settembre 2013 la televisione pubblica argentina propone uno strano format: una via di mezzo tra una monografia televisiva e un talk-show sulla figura di Jorge Luis Borges, controverso idolo nazionale quasi come Diego Maradona….

Leggi tutto
Articoli correlati
Sospensione
7 Marzo 2019
Variazione sul tema del ritorno
11 Febbraio 2019
†Interpolazione†
1 Febbraio 2019
Crapula Edizioni

come tradire

Con permesso, mi permetto un parodia dell’ultima parola di Beckett. Crapulamma Come tradire “folie que d’y vouloir croire entrevoir quoi — quoi — comment dire —” Samuel Beckett, Comment dire D’improviso qualcosa tra una maschera e l’altra come a voler dire tra le altre cose il segreto tradire il segreto che precede – il suono o il segreto questo – che precede la parola come tradire o respirare scavare o tradire dire tra una maschera e l’altra il segreto o…

Leggi tutto
Articoli correlati
Forme brevi – Dossier Piglia
6 Gennaio 2019
Intervista sul romanzo “Parigi è un desiderio” di Andrea Inglese
12 Dicembre 2017
Ô Metis IV, Forme brevi
22 Novembre 2014
Crapula Edizioni

Le avanguardie e la loro filiazione

Ripeschiamo un vecchio testo – vecchio di quando Baggio Roberto ancora giocava, ed ancora più esoterico eremitico del codino degli ultimi anni – per richiamare un tema che a lungo ha avuto, nel secolo scorso, voce ed appoggio tanto mediatico quanto teorico, e che ora pare essersi ingrigito, quantomeno dal punto di vista teorico: le avanguardie. Nel testo sotto ci si riferisce all’influenza delle avanguardie storiche su un certo tipo d’arte (si circoscrive in maniera piuttosto definitiva; non fateci caso,…

Leggi tutto
Articoli correlati
Forme brevi – Dossier Piglia
6 Gennaio 2019
PONTEGGI
31 Maggio 2018
Intervista sul romanzo “Parigi è un desiderio” di Andrea Inglese
12 Dicembre 2017